Albo Pretorio on line


Albo Pretorio on line

D.Lgs. n.33 del 14/03/2013

Amministrazione Trasparente

IMU 2013


Calcolo IMU 2013


Calcolo IMU 2013

 

Contatti

 

COMUNE DI CROPANI
Via P. Giovanni Fiore
Tel. 0961.965714 -965744
Fax 0961.965742

 

DELEGAZIONE
Fraz. CUTURELLA
Tel. 0961.965037

 

 

DELEGAZIONE
Fraz. CROPANI MARINA
Via Nazionale
Tel. 0961.961094

PEC

 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

 

scn

Dove Albergare

 

Dove Albergare

Link Utili

GAL

 

Provincia di Catanzaro

 

Regione Calabria

 

 

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Fotogallery


Il Duomo di Cropani

Bussola della Trasparenza

RACCOLTA DIFFERENZIATA (NUOVO SERVIZIO)

 CLICCA PER ACCEDERE ...

 

DIFF

I EDIZIONE - CARNEVALE A CROPANI

CARNEVALE

NEWS 17/02/2014 - UFFICIO DEL SINDACO

Cari cittadini,

come ben sapete, in questo periodo, la Calabria sta affrontando una grave crisi nel sistema della raccolta dei rifiuti, portando al collasso le discariche presenti nel territorio e generando un’immagine di assoluto degrado e di insalubrità.

Con la vostra collaborazione, nel fare la raccolta differenziata, state contribuendo affinché il Comune di Cropani mantenga, ancora oggi, un territorio  pulito e sano.

Sono sempre più convinto che la strada che insieme abbiamo intrapreso sia quella giusta per continuare a dare decoro e dignità a tutta la nostra comunità.

Grazie.

 

Il Sindaco [Dott. Bruno Colosimo]

Brochure Convegno

FUORI

 

DENTRO

MINI IMU

Cari concittadini,

ci è giunta notizia che alcuni di voi ritengono di dover pagare la cosiddetta MINI IMU.

Vi informo che, nonostante le difficoltà economiche ed i vincoli di bilancio, abbiamo ritenuto di dover fare qualche sforzo e non aumentare l’aliquota relativa all’abitazione principale.

Pertanto NULLA È DOVUTO A TITOLO DI MINI IMU.

Cordiali saluti.

Cropani, 21 gennaio 2014

Il Sindaco

f.to dott. Bruno Colosimo

CROPANI CITTA' DEI BAMBINI - AVVIO SERVIZIO ASILO NIDO

asilo

RIMBORSO LIBRI PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA A.S. 2011/2012

COMUNE DI CROPANI (Provincia di Catanzaro)

ENTE AUTONOMO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

SETTORE – AMMINISTRATIVO/TRIBUTI

Corso P. Giovanni Fiore, n° 2 – 88051 CROPANI (CZ)

E.mail: amministrativo@comune.cropani.cz.it - P.E.C.:amministrativo.cropani@asmepec.it

Tel. N° 0961-965714 - Fax 0961-965742 – Partita IVA e C.F. 00304310790


 I GENITORI DEGLI ALUNNI

DELLE SCUOLE MEDIE A.S. 2011/2012

 

 

DELL’I.C.S. DI CROPANI

 

 

 

 

 

 

 

OGGETTO

RIMBORSO LIBRI PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA A.S. 2011/2012

 

 

 

 

Si informano i genitori degli alunni in oggetto, che presso la Banca di Credito Cooperativo – Filiale di Cropani Marina, sono disponibili i mandati di pagamento relativi ai rimborsi per l’acquisto dei libri di testo dell’anno scolastico 2011/2012.

 

Gli elenchi degli aventi diritto sono consultabili presso l’Ufficio Amministrativo del Comune di Cropani, sito in Corso P. Giovanni Fiore n. 2, nei seguenti giorni:

 

LUNEDÌ

MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

MATTINA

8:00 – 14:00

8:00 – 14:00

8:00 – 14:00

8:00 – 14:00

8:00 – 14:00

POMERIGGIO

15:00 – 18:00

chiuso

15:00 – 18:00

chiuso

chiuso

 

 

  

 

Distinti saluti.

  Cropani, 08 luglio 2013

 

 

                                                                            

 

  IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

   Dott.ssa Miryam Claudia Sacco

 

Cari concittadini,


 


il 29 luglio 2013 in questo Comune è stato completato il ciclo della raccolta differenziata, con la raccolta di tutte le frazioni (umido, plastica, vetro, carta e indifferenziata).

Il dato emerso per il mese di agosto è il raggiungimento di un buon risultato: 60%!

Tale risultato considerato il primo mese dall’avvio, è frutto di un grande lavoro di squadra ottenuto, per la buona programmazione dall’’Amministrazione, per l’impegno straordinario dei nostri operatori ecologici e soprattutto per merito della vostra preziosa collaborazione.

Avviare la raccolta differenziata porta a porta spinta (il 29 luglio) eliminando completamente i cassonetti stradali, in un periodo (mese di agosto) in cui nel territorio di Cropani dimorano oltre 15.000 persone, poteva apparire una operazione ardua di cui però avevamo valutato tutti i rischi.

Ero consapevole delle difficoltà ma altrettanto convinto, per i motivi che di seguito esporrò, che era necessario dar corso a questa rivoluzione ambientale/culturale indispensabile:

  I.          preoccupazione che la discarica di Alli avesse degli imprevisti come l’estate scorsa o, ancor peggio, come quest’inverno con le conseguenze che tutti abbiamo già sperimentato;

II.          eliminare i cassonetti stradali da luoghi fonte di cattivi odori e impatto visivo negativo come viale Venezia, villaggio Carrao, Lungomare, luoghi di maggior concentrazione abitativa;

III.          dare un messaggio forte di cambiamento a tutti i turisti che vengono nel nostro territorio per incentivarli a ritornare, nonostante un mare non sempre all’altezza;

IV.          utilizzare gli stessi turisti che già provengono da città dove da anni effettuano la raccolta differenziata come testimoni della bontà del sistema di raccolta

So che abbiamo arrecato qualche disagio e che non tutto è stato calibrato per come si doveva (ad esempio il ritiro della plastica una volta a settimana) ma sono altrettanto soddisfatto di aver contribuito a migliorare l’immagine di un paese pulito, mentre altri comuni in Calabria soffrono ancora per la spazzatura.

E se qualche busta è stata fuori posto voglio ricordare che ogni giorno ne abbiamo ritirato 3.500, così come abbiamo svuotato 3.500 mastelli.

Le opinioni raccolte sono quasi tutte positive, segno che accanto all’obiettivo del 60% abbiamo colto anche la soddisfazione di tanti che vivono a Cropani o che abbiamo ospitato in questo mese di agosto.

I dati sono già pubblicati sul sito dell’ente: a fronte di 386 TON di indifferenziata (RSU) conferiti in discarica nel 2010, quest’anno ne abbiamo conferito appena 160 TON, il resto è stato conferito presso le diverse piattaforme (vetro, plastica, carta) o impianti di compostaggio (umido).

Nei prossimi giorni pubblicheremo il nuovo calendario e attiveremo dei progetti insieme alle nostre scuole, con l’obiettivo di consolidare e migliorare il servizio di raccolta.

Sono certo che questo sia stato un passo fondamentale nell’approccio al miglioramento dell’ambiente nel nostro comune e che sarà l’inizio di un percorso virtuoso nel miglioramento delle abitudini di ciascuno di noi.

 

Cropani, 6 settembre 2013

Il Sindaco

(Dott. Bruno Colosimo)

 

UFFICIO DEL SINDACO

COMUNE DI CROPANI
(Provincia di Catanzaro)

ENTE AUTONOMO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

P.O.: UFFICIO DEL SINDACO

Via P.G. FIORE , n° 2– 88051 CROPANI (CZ)

Tel. N° 0961-965714 Fax 0961-965742 – Partita IVA e C.F. 00304310790


 

 

 

 

 

Premesso:

 

 
 

 che con ordinanza n. 46 del 08.11.2013, il Sindaco disciplinava gli orari dei trattenimenti musicali e danzanti negli esercizi pubblici della somministrazione di alimenti e bevande  e nelle sale giochi; 

 

che in particolare la predetta ordinanza espressamente prevedeva : “ i risultati delle valutazioni preventive di impatto acustico dovranno essere dichiarati conformi agli effetti rumorosi immessi nell’ambiente circostante e nei limiti sopra indicati. Tali risultati dovranno necessariamente, essere sottoscritti da un tecnico competente in acustica che sottoscriverà le tariffe e le misurazioni ottenute dagli impianti verificati”; 

 

Fatto rilevare che agli atti di questo Ente non risulta acquisita alcuna prova fonometrica conforme a quanto stabilito dalla normativa vigente ed a quanto espressamente disposto con l’ordinanza sopra citata; 

 

che pertanto questa Amministrazione , anche se favorevole allo sviluppo degli esercizi pubblici, in quanto consapevole che gli stessi contribuiscano,allo sviluppo economico della nostra comunità e alla promozione turistica del territorio, tuttavia considera preminente l’interesse pubblico alla tutela della salute; 

 

 

Pertanto, tutto quanto sopra premesso e considerato :  

 

 

diffida i titolari degli esercizi pubblici ad attenersi a quanto espressamente previsto dalla normativa vigente in materia nonché a quanto espressamente disposto con l’Ordinanza n. 46 del 08.11.2013.

 

 

Avverte sin d’ora che eventuali violazioni della normativa e delle disposizioni sopra richiamate, saranno punite , applicando le sanzioni all’uopo espressamente previste.

 

 

 

 

Tanto si doveva.

 
          IL SINDACO

DOTT. BRUNO COLOSIMO

CIMITERO DI CROPANI MARINA CONCESSIONE LOCULI CIMITERIALI

COMUNE DI CROPANI

(Provincia di Catanzaro)

ENTE AUTONOMO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

UFFICIO DEL SINDACO

Via P.G. FIORE , n° 2– 88051 CROPANI (CZ)

Tel. N° 0961-965714 Fax 0961-965742 – Partita IVA e C.F. 00304310790

Prot. 7845 DEL 23.09.2013

 

CIMITERO DI CROPANI MARINA

 

CONCESSIONE LOCULI CIMITERIALI

  

A V V I SO

 

 

Si rende noto che questa amministrazione, al fine di soddisfare le richieste della cittadinanza, ha avviato le procedure per la realizzazione di una cappella – loculiera , per sepolture private, contenente n° 72 l oculi nel Cimitero di Cropani Marina, secondo un progetto preliminare redatto dall’UTC.

L’approvazione dei progetti definitivi ed esecutivi nonché la realizzazione dell’intervento è subordinata a:

- all’acquisizione di almeno n° 60 manifestazioni d i interesse alla concessione di loculi

- all’incameramento, nei successivi 15 giorni dalla richiesta di pagamento da parte dell’Ente, dei corrispettivi tali da raggiungere l’intero importo necessario alla realizzazione.

Resta inteso che qualora non si verificassero richieste e/o incassi in numero tale da coprire l’intera spesa purtroppo non sarà possibile, per mancata copertura finanziaria, procedere a dare corso alla realizzazione dell’intervento .

Altresì si precisa che, il mancato versamento delle somme entro quindici giorni dalla richiesta da parte dell’ente, determina la decadenza della manifestazione .

Il progetto prevede la realizzazione di una cappella - loculiera ubicata nel Cimitero di Cropani Marina nell’area all’uopo destinata, contenente n° 72 locu li delle dimensioni ciascuno di mt 2,30x0,80x0,70.

Complessivamente la cappella avrà un’altezza di quasi 5 mt ed una superficie di circa 48 mq , internamente è previsto un corridoio centrale, accessibile mediante porte esterne, sul quale si affacciano, a destra e a sinistra i loculi disposti su sei file e sei colonne ciascuno .

La struttura della cappella sara’ in c.a. con finiture esterne previste ad intonaco civile colorato, il manto delle due falde è previsto in pannelli coibentati previo manto bituminoso, completi di scossalina grondaie e discendenti .

Internamente il pavimento del corridoio centrale è previsto in pietra di Trani mentre il rivestimento delle pareti è in lastre di marmo, tipo travertino lucidato e leggermente smussato agli spigoli . La cappella sarà completa di impianto elettrico.

Rimarranno a carico dei concessionari gli arredi funerari.
Il costo complessivo dell’intervento ammonta € 91347,00

Il costo di ciascun loculo ammonta a € 1.522,45 = ( € 91.347,00/60)

Il costo è riferito ad una concessione trentennale per cui alla scadenza, l’Amministrazione rientra nel possesso del loculo, sempreché previo richiesta e pagamento del corrispettivo, per come previsto dai regolamenti vigenti in materia, da parte del concessionario, non venga rinnovata da parte dell’Amministrazione la concessione.

Qualora dovessero pervenire domande superiore al numero di loculi disponibili si procederà all’assegnazione tenendo conto dell’ordine di arrivo al protocollo.

Le domande, redatte preferibilmente sugli appositi modelli disponibili presso gli uffici comunali o sul sito ufficiale del Comune di Cropani www.comune.cropani.cz.it , dovranno pervenire al protocollo dell’Ente, entro il termine del 08.10.2013 ORE 14,00;

Nella speranza di aver esaudito le aspettative, si coglie l’occasione per porgere i più cordiali saluti

  
Cropani lì 23.09.2013                                                      Il Sindaco Dott. Bruno Colosimo

SCADENZE TARES - COMUNICAZIONE

 

COMUNE DI CROPANI

 

(Provincia di Catanzaro)

ENTE AUTONOMO DELLA REPUBBLICA ITALIANA
 
SETTORE AMMINISTRATIVO/TRIBUTI

Corso P. Giovanni Fiore, n° 2 – 88051 CROPANI (CZ) –

E-MAIL: amministrativo@comune.cropani.cz.it – P.E.C.: amministrativo.cropani@asmepec.it

Tel. n. 0961-965714 Fax n. 0961-965742 – Partita IVA e C.F. 00304310790
 
Prot. n. 8076 del 30 settembre 2013
 
                                                                       A tutti i contribuenti del Comune di Cropani
 
OGGETTO: SCADENZE TARES - COMUNICAZIONE
 
 
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE TARES
 
Visto l’art. 13 del D.L. 201/2011 che ha istituito a decorrere dal 1 gennaio 2013 il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES);
Visto che con delibera di Consiglio Comunale:

- n. 38/2013 è stato approvato il piano finanziario TARES;

- n. 39/2013 è stato approvato il Regolamento per l’applicazione della TARES;

- n. 40/2013 sono state approvate le tariffe TARES per l’anno 2013;

- n. 49/2013 sono state stabilite le scadenze alle quali andrà versato il tributo per l’anno 2013;

COMUNICA

che per il pagamento della tassa i contribuenti riceveranno un avviso di pagamento con l’indicazione delle scadenze in tre rate e precisamente:

-- rata 1:          31 ottobre 2013;
-- rata 2:          30 novembre 2013;
-- rata 3:          31 dicembre 2013.

Unitamente all’avviso ci saranno 3 modelli F24 precompilati.

Modalità di pagamento

Il pagamento delle somme iscritte nell’avviso di pagamento dovrà essere effettuato con il modello F24 presso gli sportelli bancari e sportelli Poste Italiane. Potrà essere effettuato il versamento con F24 online.

N.B. I contribuenti dovranno provvedere al pagamento della tassa entro le rispettive scadenze delle altre rate, al fine di non incorrere in sanzioni ed interessi di legge.

 

 

Distinti saluti

 

Cropani, 30 settembre 2013  
 
                                                                                                Il Funzionario Responsabile TARES

                                                                                                f.to dott.ssa Miryam Claudia Sacco

 
 

Lettera aperta a tutti i genitori delle scuole dell'obbligo

C O M U N E   D I   C R O P A N I

 

Ufficio del Sindaco

 
 
Prot. 4669
 

                                                             A tutti i Genitori       

                                                             degli alunni delle scuole dell’obbligo

                                                             di Cropani

 
 
Cari Genitori,
 

premesso che questa Amministrazione ha a cuore il servizio di ristorazione scolastica per i bambini tant’è che a seguito della vostra richiesta del 31 maggio u.s. ha provveduto ad attivarsi affinché la ditta aggiudicataria effettuasse il servizio per la settimana in corso.

 

Come voi sapete il capitolato prevede che il servizio venga svolto fino al 12 giugno 2013, tuttavia, la storia ci indica che per ogni anno scolastico il servizio di ristorazione si è concluso il 31 maggio.

 

Memore di ciò questo Ente non ha ritenuto di specificare gli obblighi della ditta in ragione della minore quantità di pasti effettivamente somministrati nel mese di giugno.

 

La circostanza che ci siano state delle richieste di effettuazione del servizio nel mese di giugno ci gratifica perché siamo ben lieti in futuro di considerare il prosieguo del servizio senza alcun problema (significa che le famiglie hanno la necessità e il piacere di tenere i bambini a scuola).

 

Proprio per questo abbiamo valutato l’opportunità di far effettuare il servizio per questa settimana.

 

La somministrazione dei pasti per il mese di giugno comporterà per l’Amministrazione un costo aggiuntivo pari ad 1,00 euro (richiesto dalla ditta fornitrice del servizio).

 

Ad ogni modo, poiché questa Amministrazione non intende sottrarsi alla cura degli interessi dei bambini, cui è pure preposta, sta predisponendo gli atti necessari a che il sevizio di ristorazione scolastica sia effettuato fino al venerdì 7 giugno p.v.

 
Cropani, 5 giugno 2013
 

                                                                                                            IL SINDACO

                                                                                                  Dott. Bruno Colosimo

 

 

Comune di Cropani

P.IVA 00304310790

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.348 secondi
Powered by Asmenet Calabria